A pochi chilometri da Peschiera del Garda sorge il Parco Giardino Sigurtà, uno tra i giardini più suggestivi del mondo.

Opzioni:

  • Biglietto Sigurtà Ragazzi (5-14 anni) a 6 € invece di 7 € (Valido tutti i giorni di apertura)

  • Biglietto Sigurtà adulto a 10 € invece di 14 € (Valido tutti i giorni di apertura)

  • Pacchetto Ingresso + Golf Kart elettrico 2 ore + 2 ingressi adulto a 35 € invece di 62 € (Valido dal lunedì al sabato escluso DOMENICA E FESTIVI).

BIGLIETTI VALIDI SUBITO | SALTI LA FILA ALLE CASSE D’INGRESSO | BIGLIETTI A DATA APERTA

CONDIZIONI

  • ACQUISTI E SCARICHI SUBITO I TUOI BIGLIETTI!
  • VALIDI SUBITO
  • Biglietto per 1 persona valido per l’ingresso.

  • Scarica e utilizza il tuo biglietto entro la stagione 2019.

  • I biglietti sono validi tutti i giorni.

  • Biglietti saltafila Oltremare alle casse d’indresso

Galleria Sigurtà

Attrazioni Parco Giardino Sigurtà

Quali sono le attrazioni del Parco Sigurtà?

Quali sono i punti di interesse del Parco Giardino Sigurtà?

VIALE DELLE ROSE

Il Viale delle Rose è sicuramente l’immagine con cui il Parco Giardino Sigurtà si è fatto conoscere nel mondo. Lungo il suo chilometro di lunghezza, sbocciano ogni primavera più di 30.000 rose Queen Elizabeth e Hybrid Polyantha & Floribunda.

IL LABIRINTO

Al centro del labirinto sorge una torre che presenta una cupola rivestita di rame e due scale contrapposte: per i visitatori giungere alla torre sarà una vera e propria ricompensa della soluzione, poichè dall’alto si potranno ammirare le attrazioni naturali del Giardino.

GRANDE TAPPETO ERBOSO

Il Grande Tappeto Erboso è la distesa più vasta di tutto il Parco. Nel mezzo di questo soffice manto verde si trovano i Laghetti Fioriti, circondati da un romantico Salice Piangente. Tra le acque, invece, affiorano le Ninfee e gli Ibischi acquatici, tra cui guizzano vivaci le carpe giapponesi Koi.

LA MERIDIANA ORIZZONTALE

La Meridiana è caratterizzata da un tracciato geometrico inciso elettronicamente sul quadrante. Gli elementi che lo costituiscono rappresentano in una visione simbolico-figurativa il “Sole sorgente di vita”.

LE PIANTE OFFICINALI

All’interno del Parco è nascosta una piccola area dove la famiglia Sigurtà ha deciso di coltivare circa 40 diverse piante dalla preziose proprietà terapeutiche: il Giardino delle Piante Officinali. Al suo centro si erge la statua di un leone  che sembra voglia vegliare sulle antiche erbe che gli crescono dinnanzi.

I GIARDINI ACQUATICI

Giardini Acquatici ricordano i paesaggi ritratti nelle tele dei maestri impressionisti. Si può osservare,in particolare, l’effetto del riflesso del torrione del Castello Scaligero negli specchi d’acqua, dove galleggiano delicatamente Ninfee rustiche e tropicali di sofisticata bellezza.

L’EREMO 

L’Eremo di Laura, questo è il nome originario, fu fatto costruire nel 1792. Attraverso la facciata si può accedere alla contemplazione della statua raffigurante la Madonna.

MONUMENTO A CARLO SIGURTA’

Lo scultore Dante Carpigiani ha voluto rappresentare Carlo Sigurtà in uno dei suoi abituali atteggiamenti: con il viso sereno, gli occhi buoni, la mano destra che stringe l’inseparabile bastone di Bosso, l’artefice del Parco sembra accogliere i visitatori.

LA PIETRA DELLA GIOVINEZZA

Dietro, su un lastrone di roccia incorniciato da secolari Bossi, si possono leggere le parole di vita di un inno alla giovinezza di spirito e di cuore, il “credo” della famiglia Sigurtà.

IL CASTELLETTO

Il Castelletto è un edificio merlato con finestre neogotiche adibito a “Sala d’Armi”. Nel secolo scorso il Castelletto è stato luogo di tavole rotonde e di incontri scientifici e letterari. Alcuni scienziati e Premi Nobel furono ospiti della famiglia Sigurtà.

LA GRANDE QUERCIA

La Grande Quercia è una delle attrazioni più amate dai visitatori del Parco e con i suoi quattro secoli di età è la pianta più antica del giardino. Questo albero è considerato un esemplare particolarmente interessante grazie alla perfetta armonia tra il tronco e la chioma 

I BOSSI

Bossi sono tra gli abitanti più caratteristici del Parco Giardino Sigurtà. Diversamente da quanto accade nei giardini all’italiana,i giardinieri del Parco si limitano ad “accarezzare” la chioma dei bossi, ricavando così cespugli dalle forme particolari e bizzarre.

LA FATTORIA DIDATTICA

Asini, pecore, caprette, galline, tacchini e anatre vi aspettano nell’antica fattoria del Parco.

PANCHINA DEGLI INNAMORATI

Il Parco è un luogo romantico, grazie ai tramonti mozzafiato, ai 18 specchi d’acqua, ai tanti scorci per indimenticabili foto-ricordo; il Parco ha deciso di dedicare un angolo speciale alle coppie: nelle vicinanze dell’Eremo, si potrà vivere un momento romantico nel verde o scattare un selfie sulla panchina degli innamorati circondata da favolose rose, simbolo dell’amore.

LA VALLE DEI DAINI

Al Parco Giardino Sigurtà potrai ammirare i daini: animali ruminanti che vivono nella Valle a loro dedicata.

COME VISITARE IL PARCO?

E’ possibile esplorare il parco:

  • a piedi (vi verrà offerta una mappa con i percorsi consigliati);
  • a bordo del trenino potrete percorrere l’Itinerario degli Incanti su un sentiero di 6 km, per la durata di 35 minuti circa;
  • potrete accedere al Parco con la vostra bici senza costi aggiuntivi al biglietto d’ingresso. In alternativa potrete noleggiare una bicicletta;
  • a bordo dei golf-cart elettrici;
  • a bordo dello shuttle elettrico per una durata di circa un’ora.

Come arrivare a Parco Giardino Sigurtà

Al parco Sigurtà in auto

I giardini di Sigurtà si trovano a Valeggio sul Mincio, non distanti da località turistiche come Peschiera del Garda e Verona. Per chi proviene da Milano e Venezia (150 km), il parco è ben collegato con l’Autostrada A4 Milano-Venezia e può essere raggiunto attraverso l’uscita per Peschiera del Garda, da cui dista circa 8 chilometri. Per chi proviene da Roma (494 km), Sigurtà è raggiungibile attraverso l’A1 proseguendo verso Verona-Brennero e, all’uscita Nogarole Rocca, seguendo le indicazioni per Valeggio sul Mincio.

Aeroporto più vicino

Per chi viaggia in aereo, l’aeroporto più vicino al parco Sigurtà è quello di Verona Villafranca, distante circa 18 chilometri dall’ingresso dei giardini.

Il parco giardino Sigurtà è raggiungibile anche in treno. La stazione più vicina è quella di Peschiera del Garda, che dista circa 10 chilometri dal parco. Da lì è poi possibile proseguire in autobus fino all’ingresso del parco. Per i viaggiatori provenienti da tutta Italia, invece, i giardini di Sigurtà sono raggiungibili dalla stazione di Verona Porta Nuova, che dista circa 30 chilometri. Anche in questo caso, il viaggio verso Sigurtà può proseguire in autobus: vediamo come.

Raggiungere Sigurtà con i mezzi pubblici

Dalla stazione di Peschiera del Garda è possibile arrivare al parco tramite la linea n°46 Mantova-Valeggio-Peschiera degli autobus APAM d/G. Dalla stazione di Verona è invece disponibile la linea interurbana ATV n°160 Valeggio-Villafranca-Sommacampagna-Verona. Da altre città d’Italia, inoltre, sono attivi diversi bus operator che organizzano collegamenti diretti con il parco Sigurtà.

Meteo Parco Giardino Sigurtà

Meteo Parco Giardino Sigurtà

Calendario Parco Giardino Sigurtà

Dall’8 marzo al 10 novembre 2019.
Aperto tutti i giorni con orario continuato dalle 9.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 18.00).
Marzo, ottobre e novembre dalle 9.00 alle 18.00 (ultimo ingresso alle 17.00).

Dove si trova Parco Giardino Sigurtà

LE ALTRE OFFERTE | PACCHETTO SIGURTÀ + HOTEL | HOTEL VICINO SIGURTÀ